E-B.BIKE

24.3 C
Rome
martedì, Luglio 16, 2024
spot_img
More

    Yamaha guarda alla pedalata assistita con trazione integrale

    Yamaha presenta la Y-01W, l’ultima innovazione nella tecnologia delle mountain bike elettriche. Ma di cosa si tratta? Ma soprattutto, ha senso?

    Yamaha Motor svelerà a fine ottobre al Japan Mobility Show 2023 la Y-01W e anche la Y-00Z MTB “emozionante dimostrazione delle possibilità offerte dall’esperienza nella progettazione di moto fuoristrada. Sviluppata con una base concettuale che incarna il Yamaha Motor Off-Road DNA”. La forma finale è quella di due biciclette elettriche e rappresentano un’altra vetrina tecnologica che si aggiunge a quelle della MOTOROiD e di EVOLVE.

    Y-01W, una gravel con gli steroidi

    La Y-01W MTB è dotata di un sistema di trazione avanzato che combina una doppia unità motrice. Non è difficile immaginare di come possa essere performante e incollata al terreno una bicicletta a due ruote motrici.

    I motori sono entrambi in-house: quello centrale sembra derivato dal motore PW già visto nelle Moro 07, l’altro è invece montato sul mozzo della ruota anteriore. Si sa ancora poco delle caratteristiche tecniche specifiche ma sappiamo che sono spinti da due batterie da 500W, il che fa preludere un’autonomia molto ampia.

    Il telaio è particolare: l’ammonizzazione è solo nella forcella di KTB e quindi si tratta di un telaio rigido con un diamante molto schiacciato, le linee strizzano l’occhio al design ed è dotato anche un elegante portapacchi posteriore. C’è anche un piccolo supporto agganciato sull’anteriore e un abbondante sistema di illuminazione frontale.

    Offrendo un manubrio in stile gravel la direzione è quella delle grandi distanze touring e percorsi endurance impegnativi ma non estremi. Particolare la scelta della gommatura in stile MTB.

    La questione del doppio motore

    Certamente è un mezzo non adatto a salti, downhill e percorsi molto sconnessi, come venga gestita la potenza sulle ruote è ancora un mistero, il motore anteriore potrebbe essere solo “di supporto” oppure potrebbe essere qualcosa di più complesso coordinato con la gestione della coppia del motore centrale con una configurazione wireless. Apertissima anche la questione dl bilanciamento dei pesi e quindi, in definitiva, di come sarà la guidabilità e la precisione.

    Di sicuro questo concept rappresenta un ampliamento della gamma di possibilità sulle eBike, aprendo nuove opportunità future, quando la tecnologia sarà matura, anche nel campo delle e-Moto che ultimamente hanno visto timidi tentativi di sperimentazione sulle 2WD (o 2×2, o più propriamente AWD) come, ad esempio la UBCO.

    C’è anche la Yamaha Y-00Z MTB

    Yamaha Y-00Z MTB

    Yamaha spingere spesso i limiti della tecnologia offrendo soluzioni sempre innovative per gli appassionati di fuoristrada. Lo fa questa volta con la Y-00Z MTB che, ad differenza della Y01W, ha un solo motore, ma introduce il nuovo sistema servosterzo elettrico EPS.

    Yamaha Y-00Z MTB

    Questo sistema sfrutta un sensore di coppia magnetostrittivo che sfruttala proprietà fisica di un materiale di allungarsi o restringersi in base alla sua magnetizzazione. I sensori magnetostrittivi non sono una novità, sono stati alla base degli apparecchi sonar durante la Seconda Guerra Mondiale e sono ancora oggi ampiamente usati in vari settori industriali dove viene richiesto un certo grado di precisione.

    Il risultato pratico dell’uso di questa tecnologia è un’azione sullo sterzo per una e-MTB migliorata nella maneggevolezza e nella stabilità durante le escursioni in fuoristrada.

    Il telaio della Y-00Z ha un design che si basa su quello della Moro 07 ma con un carro riprogettato così come il sistema di ammonizzazione e la trasmissione a catena che vola alto su un piccolo pignone.

    Il motore, di cui non abbiamo dettagli, è collegato al sistema EPS via cavo e dunque lavora in sinergia con lo sterzo. Il resto delle dotazioni sono ancora top secret, tocca aspettare almeno fino al 26 ottobre per saperne di più.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Ultimi Posts

    Da non perdere

    spot_imgspot_img